CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Il sito arredamenti.it è proprietà di:

IPERCASA S.r.l.
Sede Legale ed Operativa: Via San Giuseppe, 50 - 64013 Corropoli (TE) - Italia, tel: +39 340 4926424 | fax: +39 0861 855453 E-mail: arredamenti.it@gmail.com

Art.1 PREMESSA

1.1 Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutte le forniture di merci a qualsiasi titolo effettuate dalla ditta Ipercasa S.r.l.
1.2 Eventuali condizioni particolari e deroghe o modifiche alle presenti condizioni generali saranno valide solo se specificatamente concordate per iscritto tra Ipercasa S.r.l. e l'acquirente (qui di seguito semplicemente CLIENTE).
1.3 Il conferimento dell'ordine da parte del CLIENTE comporta accettazione integrale delle presenti condizioni generali di fornitura.

Art.2 ORDINI

2.1 Gli ordini confermati dal CLIENTE a Ipercasa S.r.l. hanno il valore di proposta irrevocabile.
2.2 Tutti gli ordini verranno confermati per iscritto dalla Ipercasa S.r.l., eventuali variazioni dovranno essere immediatamente comunicate dal CLIENTE alla ricezione della conferma d'ordine. Per tardiva o mancata comunicazione non saranno accettati resi e/o annullamenti parziali o totali.
2.3 Il contratto per ogni singola fornitura si intende concluso positivamente dopo l’invio di conferma scritta dell'ordine effettuata da Ipercasa S.r.l.

Art.3 OGGETTO DEGLI ORDINI

3.1 Per ordinare ed acquistare i prodotti il CLIENTE inserisce il bene prescelto nell’apposito carrello; quindi compila il modulo d’ordine, contenente l’indicazione delle caratteristiche del prodotto richiesto, la quantità ed il prezzo.

Art.4 PREZZI E CONDIZIONI DI PAGAMENTO

4.1 I prezzi dei prodotti sono quelli pubblicati in Rete, e resteranno fissi ed invariati fino ad una diversa pubblicazione sul sito.

4.2 Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA, riguardo al costo del trasporto viene quantificato in base al volume degli articoli alla conferma dell'ordine.

4.3 Le condizioni di pagamento sono quelle indicate in Rete e non possono essere richieste condizioni diverse. Eventuale introduzione di diverse forme di pagamento saranno pubblicate in Rete.

4.4 La consegna avviene tramite un corriere specializzato, che la effettua al piano (per consegna al piano si intende la consegna al piano terra, dovrà essere cura dell'acquirente trasportarlo ad eventuali piani superiori, o trovare accordo con il trasporatore).

4.5 Il cliente per agevolare i corrieri, che di solito effettuano le consegne negli orari di ufficio, sono tenuti a lasciare un recapito telefonico mobile affinchè possano concordare l'orario della consegna.

4.6 Il pagamento in modalità CONTRASSEGNO si intende assegno circolare non trasferibile intestato ad Ipercasa S.r.l.

4.7 Per importi superiori a 1400 euro è previsto un acconto del 50% da inviare all'ordine presso il conto corrente Tercas Corropoli intestato a Ipercasa S.r.l. Via San Giuseppe, 50 Cap. 64013 Corropoli (TE) IBAN: IT53W0606076880CC0210050735.

Art.5 CONSEGNA

5.1 Qualsiasi termine di consegna pattuito è puramente indicativo e può dipendere sia dalle possibilità effettive della Ipercasa S.r.l. che da eventi di forza maggiore quali scioperi, personale, fabbricante, dogane, poste, vettori, provvedimenti delle autorità, calamità naturali ecc. In nessun caso e per nessun motivo la Ipercasa S.r.l. è responsabile per qualsiasi danno diretto od indiretto causato da consegne non tempestive. Pertanto il CLIENTE non potrà in nessun caso avanzare richieste di danni o essere autorizzato all'annullamento dell'ordine stesso.
5.2 Il prezzo del trasporto comprende la consegna al piano (la merce acquistata dovrà essere posizionata presso la vostra abitazione a vostra cura, salvo accordi). Dal prezzo di trasporto sono escluse eventuali spese per giacenze presso trasportatori per la mancata disponibilità al ritiro da parte del CLIENTE.
5.3 Tutti i costi rimangono ad esclusivo carico del CLIENTE in tutte le seguenti ipotesi: rifiuto del CLIENTE a ricevere la consegna da parte dei trasportatore, irreperibilità del CLIENTE durante i giorni ed orari prestabiliti ; omessa consegna in caso di merce in contrassegno, a seguito di rifiuto da parte del CLIENTE ad effettuare il pagamento nei termini e con le modalità convenute.

Art.6 RECLAMI E RESI

6.1 Al ricevimento dei prodotti il CLIENTE è tenuto a verificare immediatamente lo stato e la conformità dei prodotti.
6.2 Tutti i reclami relativi alla conformità dei prodotti all'ordine, anche in relazione alla loro quantità e/o aspetto esteriore, devono essere inviati per e-mail entro e non oltre 3 giorni lavorativi dal ricevimento della merce.
6.3 Nessun reso di merce verrà accettato se non preventivamente autorizzato per iscritto da Ipercasa S.r.l.; pertanto eventuali resi non autorizzati verranno respinti al mittente.

6.4 Procedura di reso per materiale non conforme:

  • 1. Entro un giorno lavorativo dalla ricezione del reclamo, la Ipercasa S.r.l. invia via e-mail l’indirizzo per la restituzione.
  • 2. Il CLIENTE imballa accuratamente il prodotto nella confezione originale e completo di ogni accessorio, dei manuali di istruzione e di tutto quanto in origine contenuto; prodotti danneggiati a causa dell’imballaggio non adeguato non saranno in alcun modo sostituiti ma rispediti a carico del CLIENTE.
  • 3. Il CLIENTE spedisce in porto franco il prodotto all’indirizzo indicato entro due giorni lavorativi dal ricevimento della comunicazione di cui al punto 1).
  • 4. La Ipercasa S.r.l. procede, tramite bonifico bancario, al rimborso relativo al costo della merce spedita, delle prime spese di spedizione e delle spese di reso entro i 14 giorni lavorativi successivi alla rispedizione della merce e comunque non prima della ricezione dei beni. Pertanto il CLIENTE è invitato ad indicare le proprie coordinate bancarie direttamente nell’e-mail di reclamo.
  • 5. Eventuali resi che dovessero pervenire alla Ipercasa S.r.l. manomessi od erroneamente utilizzati, non saranno in alcun modo sostituiti ma rispediti a carico del CLIENTE.
  • 6. Nel caso in cui la merce resa fosse perfettamente funzionante, la Ipercasa S.r.l. provvederà a rispedire la stessa a carico del CLIENTE.

Art.7 DIRITTO DI RECESSO

7.1 Il CLIENTE può restituire il prodotto acquistato e ottenere il rimborso della spesa sostenuta; tale diritto decade totalmente qualora:

  • 1. il CLIENTE non acquista i prodotti o i servizi in qualità di consumatore (acquisto con partita iva);
  • 2. i prodotti risultano danneggiati o usati dal CLIENTE;
  • 3. viene esercitato dopo 10 giorni lavorativi dalla consegna;
  • 4. i prodotti non sono imballati regolarmente o in maniera completa nel loro imballo originale, oppure se nei prodotti manchino o siano danneggiate determinate parti, come componenti, elementi, accessori, materiali da imballaggio, scatole, documentazione e/o altri oggetti
  • 5. non sia stata conservata la fattura

7.2 Il diritto di recesso non si applica ai prodotti consegnati in forma digitale (download immediato) ed ai servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l'accordo del consumatore, prima della scadenza del termine di dieci giorni dalla conclusione del contratto, in applicazione del dlgs D.Lgs. n. 185/99.
7.3 Procedura per l’esercizio del diritto di recesso:

  • 1. Il CLIENTE invia richiesta di recesso via e-mail, allegando copia della fattura di acquisto.
  • 2. Entro un giorno lavorativo dalla ricezione della comunicazione, la Ipercasa S.r.l. invia via e-mail l’indirizzo per la restituzione.
  • 3. Il CLIENTE provvede, utilizzando un servizio a propria scelta purché rintracciabile, alla spedizione del prodotto accuratamente imballato nella confezione originale e completo di ogni accessorio, dei manuali di istruzione e di tutto quanto in origine contenuto.
  • 4. In caso di spedizione non rintracciabile La Ipercasa S.r.l. non risponde di eventuali danni o smarrimenti, che comporteranno automaticamente la non applicabilità del diritto di recesso.
  • 5. Il CLIENTE è tenuto ad assicurare contro il furto e i danni da trasporto la spedizione e a farsi carico delle relative spese. Qualora il prodotto reso non sia stato assicurato per il valore indicato in fattura, in caso di danni o smarrimenti avvenuti durante il trasporto, ci riserviamo il diritto di addebitare eventuali danni subiti trattenendoli dalle somme da rimborsare.
  • 6. Il CLIENTE spedisce il prodotto all’indirizzo indicato entro due giorni lavorativi dal ricevimento della comunicazione di cui al punto 2).
  • 7. La Ipercasa S.r.l. procede, tramite bonifico bancario, al rimborso relativo al costo della merce spedita entro i 14 giorni lavorativi successivi alla rispedizione della merce e comunque non prima della ricezione dei beni. Pertanto il CLIENTE è invitato ad indicare le proprie coordinate bancarie direttamente nell’e-mail di recesso.

Art.8 RECESSO DEL FORNITORE

8.1 La Ipercasa S.r.l., qualora si trovasse nell'impossibilità di evadere l’ordine a causa dell'indisponibilità anche temporanea del prodotto, ha la facoltà di recedere dall'accordo di vendita entro 30 giorni dalla data dell'ordine fornendo al CLIENTE, via e-mail o Fax, una semplice comunicazione motivata, ai sensi dell'art. 54, comma 2 D. Lgs. 206/05. In tal caso il CLIENTE avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corrisposta.

Art.9 GARANZIA LEGALE (ai sensi del Dlgs 6.09.2005 n. 206)

9.1 Il CLIENTE può avvalersi della garanzia in caso di difformità delle caratteristiche e prestazioni rispetto alle informazioni ricevute oppure in caso di difetto di funzionamento o guasto del bene.
9.2 La durata per i privati è pari a 24 mesi a partire dall’emissione fattura. Invece per i professionisti (aziende, negozi, liberi professionisti): 12 mesi a partire dall’emissione della fattura.
9.3 Obblighi del CLIENTE:

  • 1. Rivolgersi soltanto alla Ipercasa S.r.l. e non contattare in alcun modo il produttore o i centri di assistenza.
  • 2. Conservare la fattura;
  • 3. Comunicare il difetto di conformità entro 60 giorni dalla sua scoperta;
  • 4. Nel periodo superiore a sei mesi dalla data di acquisto, provare la non conformità del prodotto, ossia dimostrare che il prodotto non è conforme a quanto pattuito e che tale mancata conformità era presente sin dal momento della consegna del prodotto, pur essendosi manifestata successivamente

9.4 Il venir meno delle condizioni di cui sopra comporta il decadimento del diritto di garanzia. La garanzia legale non è applicabile qualora la difettosità di prodotto fosse attribuibile a:

  • 1. cause esterne derivate da comportamenti imputabili al consumatore: danneggiamento del prodotto (esempio liquidi, incuria, urti o danni, cadute, sovratensioni, sovracorrenti, manomissioni, utilizzo scorretto del prodotto non in linea con le avvertenze e le caratteristiche del prodotto stesso).
  • 2. interventi di normale manutenzione necessari al corretto funzionamento del prodotto (pulizia ingranaggi, lubrificazione, pulizia organi di lettura/scrittura, sostituzione di parti soggette a normale logorio e consumo).

9.5 La garanzia non copre batterie e accumulatori; prodotti soggetti ad usura; materiali di consumo; interventi di manutenzione e taratura menzionati nel manuale utente fornito con l'apparecchiatura.
9.6 La garanzia viene a decadere in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto; la Ipercasa S.r.l. darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 4 giorni dal ricevimento del bene), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di intervento in garanzia.
9.7 La garanzia esercitata da Ipercasa S.r.l. non copre le spese di trasporto di andata, di imballo e di spedizione. Eventuali spese di trasporto per il Centro Assistenza Autorizzato sono a carico dell'acquirente.
9.8 Se, a seguito di intervento da parte di un Centro Assistenza Autorizzato, il vizio non dovesse risultare un difetto di conformità, al CLIENTE saranno addebitati gli eventuali costi di verifica e ripristino richiesti dall'Assistenza Autorizzata, nonché i costi di trasporto se sostenuti dalla Ipercasa S.r.l.
9.9 I tempi di sostituzione o eventuale riparazione del prodotto dipendono esclusivamente dalle politiche del produttore.
9.10 Nel caso in cui la merce rispedita in garanzia fosse perfettamente funzionante, la Ipercasa S.r.l. provvederà a rispedire la stessa a carico del CLIENTE.
9.11 Qualora la riparazione del prodotto non rientrasse in garanzia la Ipercasa S.r.l. provvederà a comunicare l'ammontare del preventivo. al CLIENTE, che si farà carico della spesa.
9.12 Nel caso in cui il CLIENTE rinunciasse alla riparazione gli verrà addebitata la spesa richiesta dal centro di assistenza per il controllo del prodotto.
9.13 Procedura per l'esercizio del diritto di garanzia:

  • 1. Entro 24 mesi (12 se non è un privato) dalla data della fattura, il CLIENTE invia richiesta di garanzia via e-mail, allegando copia della fattura di acquisto.
  • 2. Entro un giorno lavorativo dalla ricezione della richiesta di garanzia, la Ipercasa S.r.l. invia via e-mail o Fax l’indirizzo per il rientro.
  • 3. Il CLIENTE imballa i prodotti adeguatamente, possibilmente nel loro imballo originale; eventuali danni dovuti ad imballaggio non adeguato comporteranno automaticamente la non applicabilità del diritto di garanzia.
  • 4. I prodotti devono essere completi in ogni parte ed accessorio e non presentare alcuna manomissione o danno non derivante da vizio di fabbricazione, altrimenti decade il diritto di garanzia
  • 5. Il CLIENTE allega alla spedizione copia della fattura di acquisto.
  • 6. Il CLIENTE spedisce tramite un servizio a propria scelta purché rintracciabile.

In caso di dimostrata e accertata difettosità al momento dell’acquisto, Ipercasa S.r.l. provvederà al ripristino del difetto di conformità come segue:

  • Riparazione
  • Sostituzione. Solo se la riparazione non può essere fatta per motivi oggettivi oppure se è ripetitiva e non risolutiva o se risultasse di fatto oggettivamente antieconomica
  • Sconto sul prezzo pagato. Qualora anche la sostituzione non fosse espletabile per cause di forza maggiore (esempio, il bene risultasse non più disponibile) e il difetto risultasse tale da non influire sulla funzionalità e se la proposta è accettata dal CLIENTE
  • Risoluzione del contratto con conseguente restituzione del prodotto e rimborso del prezzo pagato.

Art.10 GARANZIA CONVENZIONALE (del produttore)

10.1 Qualora il CLIENTE decidesse di avvalersi di tale garanzia, potrà ottenere il ripristino funzionale del prodotto (se difettoso) rivolgendosi direttamente al produttore o ai centri di assistenza.
10.2 Termini e modalità per avvalersi di tale garanzia sono quelle specificate nel certificato di garanzia stesso della casa produttrice.

Art. 11 FORO COMPETENTE

11.1 Tutte le controversie derivanti dalle presenti Condizioni Generali e/o dagli ordini eseguiti in base alle stesse verranno devolute alla competenza esclusiva del Foro di Teramo.

Art. 12 VALIDITA'

 

12.1 Le condizioni contenute nel presente documento potranno essere modificate senza preavviso e avranno validità dalla data di pubblicazione nel WEB.

website: TRADE SYSTEM